immersioni mar rosso

immersioni mar rosso

Immersioni Mar Rosso: scopri i siti più affascinanti dove fare diving!

Egitto-fondali_xqnifj-1

Se sei uno snorkelista, un subacqueo alle prime armi o un diver esperto, non potrai perderti la bellezza delle immersioni nel Mar Rosso. Splendide barriere coralline, affascinanti relitti e una vita marina tutta da scoprire! Lasciati ispirare e scopri i luoghi più interessanti dove svolgere immersioni nel Mar Rosso.

Ti svelo i luoghi più interessanti dove fare immersioni nel Mar Rosso

Fare immersioni nel Mar Rosso vuol dire immergersi in un vero e proprio paradiso sottomarino. Il Mar Rosso, considerato una delle sette meraviglie del mondo sommerso, bagna le coste di Israele, Giordania, Arabia Saudita e Yemen sulla sponda est e, sul versante ovest, Egitto, Sudan, Gibuti ed Eritrea. In particolare, per gli amanti del mondo sottomarino, le mete più affascinanti dove poter svolgere emozionanti immersioni nel Mar Rosso sono l’Egitto, con una barriera corallina mozzafiato e tantissimi dive spot, il Sudan e Gibuti, mete famose per gli avvistamenti di squali martello e squali balena, e la Giordania, una meta esclusiva tutta da scoprire! Inoltre è possibile svolgere indimenticabili immersioni nel Mar Rosso con crociere per sub in Oman, meta davvero imperdibile per snorkelisti e subacquei!

Immersioni in Egitto: la perla del Mar Rosso

Quando si parla di immersioni nel Mar Rosso, la prima location che appare nell’immaginario di ogni subacqueo è l’Egitto. Con una barriera corallina che ospita più di 800 specie di pesci, l’Egitto offre ad ogni tipologia di subacqueo, meravigliose e affascinanti immersioni nel Mar Rosso

Con una vacanza per sub in Egitto potrai immergerti nel Mar Rosso e ammirare tartarughe marine, delfini, squali tigre, squali balena, squali martello, squali grigi, squali pinna bianca, e con un pò di fortuna potrai incontrare anche il rarissimo dugongo! Inoltre l’Egitto è una meta completa in grado di soddisfare anche gli appassionati di relitti e della fotografia subacquea. Per la tua prossima vacanza sub, concediti un’esperienza mozzafiato alla  scoperta delle meraviglie sommerse del Mar Rosso con una vacanza diving o con una crociera per sub in Egitto.

Immersioni subacquee in Sudan: alla scoperta del Mar Rosso

Il Sudan è una vera e propria chicca per gli amanti delle immersioni nel Mar Rosso. Questa meta offre tantissimi punti dove poter svolgere immersioni mozzafiato. Con un viaggio diving in Sudan potrai ammirare pesci pelagici, carangidi, tonni e soprattutto squali martello, squali grigi e anche gli squali tigre e pinna bianca. Per ammirare tutte le meraviglie del Mar Rosso, presenti nella zona del Sudan, ti consiglio di prendere parte ad una crociera per sub soprattutto nel periodo dell’anno che va da Dicembre a Maggio.

Immersioni a Gibuti: affascinanti incontri nel Mar Rosso

Il piccolo stato di Gibuti, situato a sud del Mar Rosso, offre uno spettacolo sottomarino davvero unico perché i suoi fondali sono caratterizzati anche dall’affluenza delle acque dell’Oceano Indiano. Questo particolare mix ha dato vita ad un ecosistema composta da un’incredibile varietà di pesci e ricco di coralli. Durante una vacanza diving a Gibuti, soprattutto nei mesi di Ottobre-Novembre e Gennaio-Febbraio, potrai fare immersioni nel Mar Rosso e incontrare gruppi di affascinanti squali balena che si radunano all’interno del Golfo del Tadjoura per nutrirsi. Il modo migliore per ammirare questo spettacolo magnetico è senz’altro attraverso una crociera per sub a Gibuti

Immersioni in Giordania: il Mar Rosso da scoprire!

Sto per svelarti una nuova meta dove poter fare immersioni mozzafiato nel Mar Rosso: la Giordania. 

La Giordania infatti, è un’ottima alternativa per gli amanti della subacquea e per i veterani di immersioni nel Mar Rosso. In questa splendida località potrai svolgere immersioni davvero uniche alla scoperta di una grandissima varietà di coralli molli e duri; inoltre potrai ammirare una considerevole quantità di pesci di barriera. Una vacanza sub in Giordania ti consentirà di scoprire una cultura antichissima e di fare nuove ed emozionanti immersioni nelle acque del Mar Rosso.

Immersioni nel Mar Rosso partendo dall’Oman

E’ possibile immergersi in alcuni dei siti più affascinanti del Mar Rosso partendo proprio dall’Oman. Con crociere per sub in Oman infatti potrai percorrere itinerari che ti consentiranno di scoprire un inaspettato universo sottomarino abitato da molteplici specie di pesci. I viaggi sub in Oman sono caratterizzati da acque molto calde, incontri mozzafiato, vita macro e spot adatti ai subacquei di tutti i livelli.

Consigli utili sulle immersioni nel Mar Rosso

E’ inutile ribadire che il Mar Rosso sia sinonimo di immersioni subacquee emozionanti e  fauna marina d’una straordinaria bellezza. Le immersioni nel Mar Rosso vengono definite “semplici”  con una profondità massima pari a 30 metri. Devi sapere però che il Mar Rosso non è particolarmente caldo e proprio per questo motivo, per immergersi è necessaria una muta (tre millimetri d’estate – almeno cinque d’inverno). Inoltre è necessario utilizzare bombole da 12 litri e più zavorra del solito a causa della forte concentrazione salina del mare.

Se non hai mai fatto immersioni nel Mar Rosso cosa aspetti? Scopri tutti i luoghi più affascinanti di questo splendido mare e vivi un’esperienza unica alla scoperta di fondali mozzafiato!

immersioni mar rosso

Snorkeling a Sharm El Sheikh: vivi un’esperienza unica nel Mar Rosso!

sharm-el-sheik-corso-sub-open-water-sharm-scuba-service_dlals-1

Sharm El Sheikh possiede la seconda barriera corallina più grande del mondo, ed è in grado di soddisfare le esigenze dei subacquei più esperti, e incantare gli amanti dello snorkeling. Con le sue splendide spiagge rinomate per le distese di sabbia bianca e il mare ricco di tesori da scoprire, Sharm El Sheikh non teme alcun confronto con le altre località bagnate dal Mar Rosso.

Perché scegliere di fare snorkeling a Sharm El Sheikh ?

Come già saprai, il Mar Rosso è famoso  in tutto il mondo per la sua rigogliosa vita marina e per la presenza migliaia di pesci colorati che si confondono con gli splendidi coralli. Questi scenari  paradisiaci sono visibili  anche dalla superficie del mare  di Sharm El Sheikh: per questo motivo, se non sei un subacqueo, ma non vuoi rinunciare a questo spettacolo sommerso, una vacanza snorkeling a Sharm El Sheikh è ciò che fa al caso tuo.

I luoghi più interessanti dove fare snorkeling a Sharm El Sheikh

Esistono almeno 10 posti dove vivere un’esperienza indimenticabile alla scoperta del paradiso sommerso di Sharm El Sheikh, sei pronto a scoprirli tutti? 

Uno dei luoghi più gettonati in assoluto tra subacquei e snorkelisti è la splendida isola di Tiran. Raggiungibile con un breve viaggio in barca, quest’isola è in grado di offrire uno scenario paradisiaco fatto di  lagune e piccole spiagge bagnate da un mare ricco di coloratissimi pesci, ideale per gli amanti dello snorkeling. 

Nell’area del parco nazionale di Ras Mohammed, si trova Main Beach, una spiaggia non attrezzata che ti consentirà di svolgere attività di snorkeling sulla splendida barriera corallina, intatta e ricchissima di vita. Sempre nel territorio di Ras Mohammed non potrai assolutamente perderti Khashaba beach, una spiaggia poco frequentata caratterizzata dalla presenza di una sottile striscia di sabbia bagnata da un mare stupendo incorniciato dal deserto; un’esperienza davvero unica a contatto diretto con la natura. 

Nella zona moderna di Sharm El Sheikh potrai fare snorkeling direttamente dalla spiaggia di Naama Bay. Questa magnifica spiaggia attrezzata, si presenta con una distesa di sabbia finissima, mare sempre calmo e trasparente  ricco di coralli e tantissima vita marina tutta da scoprire! 

Non troppo distante da Naama Bay si trova la piccola spiaggia di Ras Um Sid, la quale possiede uno dei tratti di barriera corallina più ricchi e colorati di Sharm El Sheikh.

Nella parte più a nord di Sharm El Sheikh si trovano le spiagge di Ras Nasrani e Nabq Bay. La prima spiaggia, circondata dai resort locali, offre agli snorkelisti lunghe distese di sabbia dorata e un mare a dir poco stupendo. La seconda invece, è caratterizzata dalla secca che si estende per oltre un chilometro proprio di fronte alla costa creando piscine naturali e pozze di acqua di mare invitanti dove anche i bambini o in generale chi non ama troppo il mare aperto possono nuotare e giocare in tutta sicurezza. 

Una delle spiagge più apprezzate dai turisti italiani a Sharm El SHeikh è El Fanar. Questa location offre escursioni snorkeling pazzesche, ma possiede anche un ottimo ristorante, e tutti i comfort in stile beduino.  

Assolutamente da non perdere è la famosissima Shark’s Bay. Facendo snorkeling in quest’area, potrai avvistare un paradiso sommerso mozzafiato e i piccoli squali di barriera  timidi e innocui.

Se sei un amante delle spiagge tranquille, Bereika Beach è il luogo ideale dove trascorrere una giornata all’insegna di splendide escursioni snorkeling e relax. Le caratteristiche che contraddistinguono questa spiaggia sono: la presenza di mare calmo e fondali sabbiosi. Questi fattori la rendono ideale anche per i più piccoli.

Durante lo snorkeling a Sharm El Sheikh scoprirai…

Un paradiso che ti lascerà senza fiato! Infatti, svolgendo attività di snorkeling a Sharm El Sheikh potrai scoprire tutte le meravigliose creature che popolano la barriera corallina ma non solo… non mancheranno gli incontri con i pesci più famosi degli abissi, come i delfini, squali di barriera, squali balena e tantissime altre specie. Inoltre rimarrai incantato dalla quantità di coralli tutti da scoprire durante le escursioni snorkeling.

Qual è il periodo ideale per fare snorkeling a Sharm El Sheikh?

Il clima a Sharm El Sheikh è generalmente secco e questo rende il calore più sopportabile, ma varia di zona in zona: nel Canale di Suez e nel golfo di Aqaba, ad esempio, si concentrano le massime temperature che raggiungono 45°C, mentre le minime 15°C. In estate le temperature oscillano tra i 35°C e i 45°C, mentre il clima invernale, con temperature tra i 20°C e i 25°C, risulta più fresco e variabile, simile alla primavera italiana e i mesi più freddi sono Dicembre e Gennaio. Le precipitazioni sono praticamente assenti anche d’inverno, ed è anche per questo che è possibile fare immersioni  e snorkeling a Sharm El Sheikh in ogni stagione, ma offre il meglio delle condizioni climatiche nei periodi Marzo-Maggio e Settembre-Novembre.

Vivi un’esperienza unica immergendoti per la prima volta a Sharm El Sheikh, ti svelo come

Se il tuo sogno è quello di immergerti per la prima volta,  Sharm El Sheikh è sicuramente la meta ideale per fare la tua prima esperienza diving. Con i diving center locali e alcune crociere subacquee potrai finalmente diventare un subacqueo a tutti gli effetti. 

Uno dei migliori diving center con il quale potrai approcciarti alle immersioni subacquee è lo Sharm Scuba Service, un centro sub italiano attivo dal 1996. Il diving center Sharm Scuba Service by Sprindiving possiede un Team di istruttori altamente qualificati che ti insegneranno l’arte della subacquea e condivideranno con te la loro passione per il Mar Rosso. Grazie ai loro corsi sub imparerai a sentirti a tuo agio sott’acqua, apprenderai  le tecniche di base della subacquea e cosa più importante, riuscirai a fare immersioni in modo responsabile, salvaguardando il fragile equilibrio dell’ambiente marino, tutto questo proprio durante la tua vacanza! Se invece sei alla ricerca di un’esperienza a contatto con il mare 24 ore su 24, una crociera sub con la possibilità di svolgere il corso a bordo, a ciò che fa al caso tuo. In particolare con la flotta Snefro potrai scegliere di trascorrere una crociera diving a bordo di barche super accessoriate, con personale qualificato, pronto a insegnarti durante la settimana di navigazione tutto ciò che serve per diventare un subacqueo di primo livello.

Ti svelo i prezzi di una vacanza a Sharm El Sheikh, per gli amanti dello snorkeling

Una vacanza snorkeling a Sharm El Sheikh è un’ottima soluzione per chi è alla ricerca di fondali mozzafiato e relax, senza spendere troppo. Mediamente i prezzi oscillano intorno agli  800€ a persona compreso alloggio, escursioni e volo. I prezzi possono aumentare durante le festività e durante l’estate, senza mai superare però i 1200 € a persona sempre tutto compreso.

 Se non vedi l’ora di tuffarti nelle splendide acque di Sharm El Sheikh, scopri in autonomia qual è il momento migliore per partire, con Snorkelino, l’assistente virtuale di DiveCircle, prenota e vivi un’esperienza indimenticabile nel Mar Rosso!

immersioni mar rosso

Immersioni in Sudan: tra reef incontaminati e incontri mozzafiato

sudan_viaggi_diving_3_jewuhf

I subacquei che si immergono nelle acque del Sudan ne rimangono incantati. Il Sudan è lo stato più esteso del continente africano e le coste si affacciano sul meraviglioso Mar Rosso, definito dall’oceanografo ed esploratore Jacques-Yves Cousteau, come il mare con “la più alta concentrazione di vita esistente al mondo”.

I siti più affascinanti dove immergersi in Sudan

Per esplorare nel modo migliore  le bellezze sommerse del Sudan, ti consiglio di prendere parte ad una delle tante crociere per sub che partono da Port Sudan. Gli  itinerari delle crociere toccano punti di immersione come Angarosh, la casa degli squali, Mesharifa, Sha’Ab Rumi, e Sanganeb. Assolutamente da non perdere anche le immersioni sui relitti come l’Umbria, nave italiana affondata durante la seconda guerra mondiale nel mar Rosso.

Nello specifico, Angarosh, a nord di Port Sudan, è il più famoso sito di immersione dell’intera nazione. Nel 1949, Hans Hass, zoologo, oceanografo e fotografo austriaco, rimase colpito dalle bellezze di questo luogo e dalla grande quantità di squali presenti nelle acque che circondano il sito.

Facendo immersioni ad Angarosh è possibile incontrare squali martello, qualche squalo tigre, lo squalo pinna bianca, squali grigi, pesci pelagici, carangidi, tonni e splendidi coralli multicolore.

Un altro sito da non perdere è Mesharifa, chiamata “la madre delle mante”. La laguna corallina che circonda a quest’isola ospita il cosiddetto Manta Point. Qui, per via dell’alta concentrazione di plancton, potrete assistere allo spettacolo di banchi di mante, che volteggiano e nuotano in una perfetta sincronia, quasi come in una danza leggiadra. 

Cosa vedere durante le immersioni in Sudan

Il Sudan è conosciuto in tutto il mondo come il regno dell’affascinante squalo martello. Immergendosi nei reef sudanesi, l’incontro con questi fantastici abitanti del Mar Rosso è quasi inevitabile. Durante un viaggio diving in Sudan potrai immergerti nei fondali abitati da colorate distese di coralli, branchi di squali martello, grigi e pinna bianca, centinaia di pesci multicolore e storici relitti.

Il periodo ideale per svolgere indimenticabili immersioni in Sudan

Il periodo migliore per fare delle splendide immersioni in Sudan è sicuramente quello che va da Dicembre a Maggio. In estate, infatti, per via della temperatura esterna eccessivamente elevata, molte attività di diving vengono sospese. Proprio per via del clima molto caldo, la temperatura dell’acqua non scende mai sotto i 24° (nei mesi invernali) e raggiunge massime anche di 35°.

Consigli utili sui viaggi diving in Sudan

Il Sudan per via della sua bellezza e del suo fascino, e per la magnificenza dei suoi fondali attrae turisti da tutto il mondo, soprattutto subacquei alla ricerca di forti emozioni. Devi sapere però che il Paese nel suo recente passato, è stato martoriato da una violenta guerra civile, dovuta in gran parte alla divisione tra un nord arabo e musulmano ed un sud con forte legami con l’Africa nera e con la religione cristiana. La comunità internazionale è riuscita però a sedare quasi tutti i focolai, ad eccezione di alcuni punti che rimangono pericolosi. Inoltre la situazione sanitaria in Sudan è abbastanza precaria, per questo motivo ti consiglio di stipulare un’assicurazione medica prima della partenza per essere coperto da eventuali problemi di salute.

Vuoi conoscere i costi di viaggi diving in Sudan?

Dopo tutte queste informazioni non potevo non svelarti il costo medio per un vsub diving in Sudan! In particolare, per le crociere che partono Port Sudan il costo medio è di 1693€ con volo incluso e il mese migliore per partire è sicuramente Aprile a 1546€, sempre volo incluso. I prezzi possono salire nel periodo estivo, arrivando a 1933 € a persona, volo incluso, nel mese di Giugno.

 Se non vedi l’ora di fare immersioni in Sudan, scopri in autonomia qual è il momento migliore per partire, con Snorkelino, l’assistente virtuale di DiveCircle, prenota e vivi un’esperienza indimenticabile nel Mar Rosso!

immersioni mar rosso

Vacanza in Egitto tra snorkeling e immersioni mozzafiato!

Marsa-Alam-1_tsp89w

Una cosa è certa, le immersioni in Egitto non deludono mai! Questo splendido Paese offre un ampio ventaglio di scenari d’immersione: relitti, muri, derive, pinnacoli, immersioni da riva, e crociere per sub. Gli amanti dello snorkeling e i subacquei alle prime armi, rimangono incantati dalla bellezza dei siti esplorabili con immersioni semplici, e i divers esperti non si stancano mai di immergersi e ammirare i fondali del meraviglioso Mar Rosso d’Egitto.

I luoghi più belli dove fare immersioni in Egitto

Se non hai mai fatto immersioni in Egitto, cosa aspetti? Questa meta possiede una coloratissima barriera corallina che ospita tantissime specie di pesci, tartarughe marine, delfini, e squali! Inoltre è possibile esplorare alcuni relitti appartenenti ad epoche passate e recenti.  

Una delle mete più gettonate d’Egitto è sicuramente Sharm el-Sheikh. Consigliata spesso agli amanti dello snorkeling e ai subacquei alle prime armi, vanta circa 40 punti di immersione, alcuni tra i più affascinanti all’interno del parco nazionale di Ras Mohammed, situato nella punta meridionale del Sinai e nello stretto di Tiran. Sharm el-Sheikh  offre tantissime opzioni per trascorrere una vacanza diving; infatti sulle coste di questa località è possibile trovare diversi centri diving ubicati nei resort, oppure, per gli amanti delle crociere sub , ogni settimana ci sono tantissime barche che salpano alla scoperta dei siti più affascinanti del Mar Rosso del nord. 

Se sei un’amante della subacquea ma hai un debole per l’archeologia, Hurghada con i suoi incantevoli fondali marini e la sua vicinanza a siti archeologici affascinanti come la città di Luxor (Tebe), ti farà trascorrere una vacanza indimenticabile. Adatta ai subacquei di tutti i livelli, viene scelta particolarmente dagli amanti dei relitti, per la presenza dei famosi relitti di Ghiannis D e Thistlegorm.

Con una barriera corallina quasi vergine, e un’infinità di vita marina, Marsa Alam, è una meta imperdibile per gli amanti della subacquea e dello snorkeling! In questa splendida località potrai immergerti nel Mar Rosso e ammirare fantastici paesaggi sommersi fatti di pareti, grotte e lagune dove poter osservare pesci tropicali, grandi pelagici, barracuda, delfini, squali pinna bianca e martello e il rarissimo dugongo. 

Safaga è la meta ideale per chi ama le spiagge sabbiose e lo snorkeling. I subacquei apprezzano Safaga perché dal suo porto è possibile partire per crociere diving che toccano alcuni siti tra i pià affascinanti del Mar Rosso come: Makadi Bay, l’isola di Tobias, Sha’ab Saiman e Abu Kifan.

Un’altra chicca per gli amanti della subacquea è la zona di Hamata e Berenice. L’area marina protetta che bagna queste due splendide località è davvero incantevole; da qui le immersioni possono essere condotte dalla riva, o per mezzo di comode barche, con escursioni di un giorno o mezza giornata.

Ti svelo cosa potrai incontrare durante le immersioni in Egitto

L’Egitto custodisce un vero e proprio paradiso sommerso, fatto di infinite specie di pesci, alcune anche molto rare, e relitti appartenenti a molte epoche diverse. Nella coloratissima Shark reef è possibile incontrare tutto l’anno tonni, cernie, murene, barracuda, carangidi, tartarughe, pesci napoleone, pesci pipistrello, aquile di mare e squali. Non molto distante si trova Yolanda reef dove, tra distese di gorgonie, si trovano i resti della nave cipriota Yolanda affondata nel 1980. 

Altri famosi siti di immersione sono Anemone City, popolato da una ricca comunità di anemoni tra le quali trovano riparo coloratissimi pesci pagliaccio, Shark Observatory, Jackfish Alle, Ras Ghozlani e Ras Zaatar. Nella barriera corallina di Abu Nuhas, è possibile ammirare il famoso “cimitero di navi” con i relitti Carnatic, Chrisola e Ghianni e la Dolphin House, casa di un enorme branco di adorabili delfini

Nel tratto di mare dello stretto di Tiran, si innalzano dalle profondità marine quattro reef corallini, ovvero Jackson Reef, Woodhouse Reef, Thomas Reef e Gordon Reef, chiamati così in onore dei cartografi britannici che per primi crearono una mappa nautica della regione. Qui splendidi altopiani di barriera corallina ospitano alcune delle migliori specie marine della regione, come gli squali martello e tigre, tonni, barracuda, murene, pesci palla, tartarughe, Jackfish e pesci pipistrello.

Il periodo ideale per svolgere indimenticabili immersioni in Egitto

Durante la maggior parte dell’anno, la temperatura del Mar Rosso oscilla tra i 24 e i 28°C: ciò significa che è possibile fare immersioni e snorkeling tutto l’anno in acque calde. La temperatura dell’aria è abbastanza calda tutto l’anno, in ogni caso durante i mesi invernali scende fino a 18°C e durante i mesi estivi sale a 33 °C. Puoi immergerti in Egitto tutti i mesi dell’anno ma in estate ti consiglio di indossare una muta umida da 3 mm, mentre nei mesi invernali ti consiglio una muta da 7 mm.

Qualche consiglio utile sui viaggi diving in Egitto

La situazione di sicurezza in Egitto ​è relativamente tranquilla, soprattutto in alcune zone del paese. I centri diving presenti in ogni località turistica d’Egitto sono attrezzati molto attrezzati e lavorano in completa sicurezza. Prima di partire per un viaggio sub in Egitto ti consiglio di controllare sempre il sito ufficiale del Ministero degli Affari Esteri per gli ultimi aggiornamenti e di sottoscrivere, al momento della prenotazione del viaggio, un’assicurazione che copra le spese sanitarie per qualsiasi problema.

Vuoi sapere quanto costa un viaggio diving in Egitto?

Puoi fare immersioni in Egitto tutto l’anno senza spendere grosse cifre! A seconda del periodo, i prezzi oscillano ma non superano mai i 1600 € a persona compreso il volo.  Il periodo migliore per partire e svolgere indimenticabili immersioni in Egitto è l’autunno o la primavera con 1000 €  a persona compreso il volo. Per scoprire tante altre curiosità sull’Egitto, consulta l’assistente di viaggio virtuale di DiveCircle: Snorkelino, scegli la destinazione più adatta alle tue esigenze, parti e immergiti nelle splendide acque dell’Egitto!

immersioni mar rosso

Immersioni a Sharm El Sheikh: tra affascinanti reef e relitti da scoprire!

sharm-el-sheik-viaggio-sub-5gg_alcq1n

Sharm El Sheikh è indubbiamente una delle mete preferite per fare immersioni nel Mar Rosso. Situata nella parte sud della Penisola del Sinai, questa splendida località, racchiude in sè molteplici culture e tradizioni. Dalle bellezze cristalline del Mar Rosso al fascino dorato del deserto, Sharm El Sheikh è una meta turistica ambita da subacquei e snorkelisti di tutto il mondo.

Perché scegliere di fare snorkeling e immersioni a Sharm El Sheikh?

Chi sceglie di fare una vacanza diving a Sharm El Sheikh non sbaglia mai, perché è una meta adatta ai subacquei di qualsiasi livello e agli amanti dello snorkeling. Le immersioni sono splendide anche da riva perché offrono la possibilità di combinare l’attività subacquea al meritato relax della vacanza. 

I siti più affascinanti dove immergersi a Sharm El Sheikh

Sharm El Sheikh vanta circa 40 punti d’immersione differenti con profondità adatte a subacquei alle prime armi o a divers esperti. Alcuni dei siti più affascinanti sono sicuramente i reef di Gordon, Thomas, Woodhouse e Jackson atolli corallini situati nello stretto di Tiran

Una delle aree più famose dove poter fare immersioni a Sharm El Sheikh è sicuramente il parco nazionale di Ras Mohammed. Questa riserva di mare e di terra può essere visitata con una gita in macchina o via barca, e i turisti possono svolgere immersioni e snorkeling in tranquillità. 

Le meraviglie sommerse di Sharm El Sheikh possono essere apprezzate anche con crociere per sub; infatti un’escursione dalla barca permette di esplorare non solo le straordinarie varietà di  flora e fauna marina ma anche i numerosi relitti sparsi nelle profondità del Mar Rosso. Uno dei siti più famosi del Mar Rosso nell’area di Sharm è il relitto Thistlegorm, affondato nel 1941 nella zona di Sha’ab Ali nel Golfo di Suez. Un altro relitto famoso è il Dunraven, una nave vittoriana a vela e vapore che trasportava un carico di spezie, cotone e legname proveniente dall’India. La leggenda narra che si incagliò sulla barriera corallina durante una lite tra il capitano, sua moglie e il primo ufficiale, successivamente prese fuoco e affondò. Da più di 130 anni, il relitto giace sottosopra di fianco alla barriera corallina a 30 metri di profondità.

Cosa vedere durante le immersioni a Sharm El Sheikh

Le immersioni a Sharm El Sheikh regalano sempre uniche emozioni perché il mare cristallino che bagna le sue coste custodisce una grandissima varietà di flora e fauna marina. Immergendoti nell’area in cui sono presenti i noti relitti di Thistlegorm e Dunraven potrai imbatterti in gruppi di pesci pipistrello, grosse murene, triglie, pesci ago e il rarissimo pesce ago fantasma. Nell’area dell’isola di Tiran, raggiungibile in 20 minuti via barca, scoprirai una barriera corallina in condizioni privilegiate e incontrerai banchi di squali martello, tipici abitanti della zona.  Anche le immersioni a Ras Mohamed ti regaleranno uno scenario meraviglioso fatto di pareti verticali, stupendi alcionari e gorgonie, molteplici grotte popolate da pesci vetro, pesci leone e scorpione, canyons e anfratti dove  potrai osservare grosse cernie leopardo.

Il periodo ideale per svolgere splendide immersioni a Sharm El Sheikh

Il clima a Sharm El Sheikh è generalmente secco e questo rende il calore più sopportabile, ma varia di zona in zona: nel Canale di Suez e nel golfo di Aqaba, ad esempio, si concentrano le massime temperature che raggiungono 45°C, mentre le minime 15°C. In estate le temperature oscillano tra i 35°C e i 45°C, mentre il clima invernale, con temperature tra i 20°C e i 25°C, risulta più fresco e variabile, simile alla primavera italiana e i mesi più freddi sono Dicembre e Gennaio. Le precipitazioni sono praticamente assenti anche d’inverno, ed è anche per questo che è possibile fare immersioni a Sharm El Sheikh in ogni stagione, ma offre il meglio delle condizioni climatiche nei periodi Marzo-Maggio e Settembre-Novembre.

Diving e Hotel dove trascorrere una vacanza sub a Sharm El Sheikh

Sharm El Sheikh è sicuramente una delle mete più gettonate tra i subacquei italiani di qualsiasi livello. Sulla costa di questa splendida meta si possono trovare diversi diving center italiani. Uno dei migliori in assoluto è sicuramente Sharm Scuba Service, un diving center italiano attivo dal 1996.

Con lo Sharm Scuba Service by Sprindiving, potrai svolgere attività diving in completa sicurezza grazie alla professionalità delle guide e di tutti gli istruttori del team. Le immersioni vengono svolte sempre sotto la guida di esperti istruttori, e con un rapporto di massimo 6 persone per guida. Non stupirti se durante una pausa tra una immersione e l’altra, gli istruttori di Sharm Scuba Service  ti offriranno un vero caffè italiano o se l’equipaggio ti preparerà un pranzo di gusto tipicamente italiano. I team di questo diving center desidera farti sentire proprio come a casa tua con la costanza di garantire il miglior servizio durante tutte le attività di diving.  Inoltre presso il Diving Center è possibile seguire tutti i Corsi di Specialità PADI, SSI e RAID. 

La sede di questo diving center si trova presso il Tivoli Hotel Aqua Park vicino a una spiaggia corallina a Ras Om El Sid, a 1 km dal centro di Sharm El Sheikh e a 20 km dall’aeroporto internazionale di Sharm El Sheikh. L’hotel, climatizzato e con 128 alloggi, si distingue per la combinazione di stili moderni e classici. Questo hotel è un’ottima scelta se sei in cerca di un viaggio completamente incentrato sulle immersioni senza spendere troppo. 

Se invece preferisci un alloggio direttamente sulla spiaggia, per vivere una vacanza senza rinunciare alla qualità e ai comfort,  il Reef Oasis Beach Resort è ciò che fa al caso tuo. Questo splendido resort gode di un’ampia scelta di servizi dedicati a viaggiatori singoli, coppie e famiglie. Con la spiaggia attrezzata, la piscina, la spa, e la navetta aeroportuale disponibile h24, il Reef Oasis Beach Resort ti consentirà di vivere una vacanza all’insegna del relax. In base alla scelta della camera e in base alla stagione, i prezzi possono variare ma il costo della camera a notte non supera mai i 150 €. 

Se il tuo budget è più basso ma non vuoi rinunciare alla vicinanza con la spiaggia ti consiglio il Coral Beach Resort Tiran. Questa struttura si trova a 7 minuti a piedi dalla spiaggia e  offre 3 piscine, 3 ristoranti e  una splendida vista sul Mar Rosso. Anche in questo resort potrai trovare aree adatte a famiglie, coppie e viaggiatori singoli. Il Coral Beach Resort Tiran è un’ottima scelta se vuoi prenotare una vacanza a Sharm El Sheikh senza troppe pretese e senza spendere tanto. 

Devi sapere che il lusso che un tempo caratterizzava l’Egitto ad oggi difficilmente soddisfa le esigenze dei viaggiatori. Alcune mete prevalentemente turistiche possiedono resort e hotel che hanno perso parecchi punti in termini di qualità del servizio offerto; ovviamente questo calo generale, porterà senz’altro ad un miglioramento futuro basato sulle nuove esigenze dei turisti. 

Ti svelo i prezzi di viaggi sub a Sharm El Sheikh

Una vacanza diving a Sharm El Sheikh è sempre un’ottima scelta! Mediamente i prezzi oscillano intorno ai 1200 € a persona compreso alloggio, immersioni e volo. Ovviamente i prezzi possono aumentare durante l’estate e durante le festività ma non superano mai i 1600 € a persona sempre tutto compreso. 

Se non vedi l’ora di fare immersioni a Sharm El Sheikh, scopri in autonomia qual è il momento migliore per partire, con Snorkelino, l’assistente virtuale di DiveCircle, prenota e vivi un’esperienza indimenticabile nel Mar Rosso! 

immersioni mar rosso

Immersioni a Marsa Alam: una meta da non perdere per gli amanti del diving!

anteprima-Marsa-Alam

Uno dei posti più affascinanti in Egitto, dove fare immersioni, è Marsa Alam. Le escursioni in questa splendida località sapranno regalarti emozioni uniche. Vivi un’esperienza indimenticabile alla scoperta di relitti e barriere coralline tra le più belle del Mar Rosso!

Sai perché dovresti scegliere di fare immersioni a Marsa Alam?

L’area di Marsa Alam, nella parte più meridionale del Mar Rosso, offre uno scenario davvero imperdibile per gli amanti della subacquea e dello snorkeling. In questa zona, a differenza delle altre più affollate, come Sharm El Sheikh  e Hurghada, la barriera corallina ha subito meno danni ambientali, grazie soprattutto alla tranquillità ed al poco traffico subacqueo di cui possono godere le acque di Marsa Alam; questo ovviamente rende le immersioni più affascinanti e piacevoli!

I luoghi più affascinanti dove immergersi a Marsa Alam

Alcuni dei siti più interessanti dove fare immersioni a Marsa Alam, sono raggiungibili via barca. Per questo motivo la maggior parte dei subacquei opta per una crociera sub nel Mar Rosso partendo proprio da Port Ghalib, a Marsa Alam. Nello specifico però ti svelo quali sono i siti più gettonati e affascinanti di questa località: 

E’ impossibile non fare immersioni a Daedalus reef o Abu Kizan, un atollo corallino formato sul lembo dell’estremità superiore di un cratere vulcanico con una estensione di circa 400 mq. Qui è possibile vedere il famosissimo faro,  impiantato proprio al centro della grande barriera corallina esattamente su una piccola isola di finissima sabbia corallina. Sul bordo del drop-off di Daedalus Reef è possibile incontrare diversi tipi di squali, dallo squalo pinna bianca allo squalo volpe. 

Partendo da Marsa Alam è possibile svolgere emozionanti immersioni a Elphinstone, considerato uno dei migliori siti al mondo. In questo piccolo paradiso sommerso potrai incontrare pesci bianchi oceanici, gli squali martello scolarizzati, la barriera corallina grigia e gli squali pinna argentata. A causa della posizione della barriera corallina in mare aperto, le correnti  ad Elphinstone possono essere forti, ma questo permette di avere una brulicante vita marina tutta da scoprire!Un’altro luogo imperdibile per gli amanti dello snorkeling soprattutto è la Dolphin House. Il vero nome della baia è sha’ab Samadai ma è conosciuta da sempre come Dolphin House per la presenza stanziale dei delfini. Dal 2004 Samadai è diventato Parco Nazionale grazie alla collaborazione tra la cooperativa italiana e il governo egiziano. Situato a sud di Marsa Alam, il reef è a forma di ferro di cavallo ed è diviso in aree per consentire ai subacquei e agli snorkelisti di svolgere attività diving in sicurezza.

Incontri mozzafiato durante le immersioni a Marsa Alam

La maggior parte delle immersioni a Marsa Alam vengono svolte partendo direttamente da terra, perché la barriera è vicinissima alla costa. Le barriere coralline ammirabili durante un’immersione a Marsa Alam ​, sono un vero e proprio tesoro per chi ama questo sport. Durante le escursioni subacquee si possono incontrare facilmente delfini, tartarughe, diverse specie di squali, pesci pappagallo ed incantevoli ma in via d’estinzione dugonghi, senza menzionare la varietà colorata di coralli.

Il periodo ideale per svolgere immersioni a Marsa Alam

E’ possibile fare immersioni a Marsa Alam tutto l’anno! Potrai incontrare e  ammirare delfini, dugonghi e tartarughe tutti i mesi dell’anno, ma il periodo migliore per lo squalo balena va da Maggio a Novembre e per le mante da Marzo a Settembre.

Diving e Hotel dove trascorrere una vacanza diving a Marsa Alam

Marsa Alam è una splendida meta per subacquei e amanti dello snorkeling. Da hotel a 4 stelle a tipiche guest house locali, soddisfa ogni esigenza dei turisti in cerca di un’esperienza diving a 360°.

Grazie ai numerosi siti d’immersione che l’area di Marsa Alam ha da offrire ai subacquei, sulla costa si trovano diversi centri diving, alcuni situati all’interno di resort locali, come il Monkey Divers Diving College. Situato all’interno del  Resort Elphistone Marsa Alam,  a circa 25 km a sud dell’aeroporto. Questo centro Padi, con personale italiano, aperto dal 2013, gode di un’ottima posizione per visitare i migliori siti di immersione della zona, in particolare Elphinstone Reef, raggiungibile in 25 minuti circa di gommone. Il Monkey Divers Diving College ti da la possibilità di svolgere immersioni dalla spiaggia, dal gommone o in fullday. 

Come alternativa anche il diving Werner Lau, situato all’interno dell’hotel The Oasis accompagna i subacquei nei siti di immersione più affascinanti di Marsa Alam. L’hotel The Oasis si trova direttamente sulla costa del Mar Rosso, su una lunga e ampia spiaggia. Questa oasi di tranquillità è immersa in un terreno molto ampio, abbastanza distante dalla strada, ideale per vivere una vacanza all’insegna del relax. Il diving con personale locale e internazionale offre escursioni giornaliere, anche per i subacquei che soggiornano fuori dall’hotel The Oasis. 

Uno dei centri diving locali, tra i più quotati in assoluto è il Blue Submarine. Questo diving center, possiede diversi centri diving su tutta l’area di Marsa Alam, Safaga e Hamada. Il Blue Submarine situato a nord di Marsa Alam si trova all’interno della struttura alberghiera Kahramana & Calimera Habiba Resorts, mentre a sud di Marsa Alam si trova nel Gemma Resort. Questo enorme Diving Center ed è centro PADI a 5 stelle e offre un vasto programma d’immersione per subacquei ed escursioni eccezionali per i non sub. Inoltre con il diving Blue Submarine è possibile conseguire il brevetto subacqueo internazionale PADI in pochi giorni, durante la vacanza. Le immersioni vengono svolte dal gommone e in fullday la mattina e il pomeriggio. Se stai cercando un’esperienza autentica a contatto con la cultura locale e con gli splendidi fondali di Marsa Alam, non puoi assolutamente perderti un soggiorno nella tipica Guest House Rihana. Questa piccola pensione situata nella città di Marsa Alam, a 100 metri dal mare può ospitare fino a 10 persone, grazie alla presenza di 5 camere doppie, tutte dotate di bagno privato, balcone vista mare e aria condizionata. La Guest House si occupa anche di organizzare le immersioni e le escursioni diving o snorkeling su richiesta dei clienti, grazie alla collaborazione con diving locali. 

Vuoi sapere quanto costa un viaggio sub a Marsa Alam?

Un viaggio sub a Marsa Alam è sempre un’ottima scelta, perchè potrai svolgere immersioni mozzafiato senza spendere troppo. Mediamente i prezzi oscillano intorno ai 1000 € a persona compreso alloggio, immersioni e volo. Ovviamente i prezzi possono aumentare durante l’estate e durante le festività ma non superano mai i 1400 € a persona sempre tutto compreso.  

Se stai sognando di fare immersioni a Marsa Alam ad occhi aperti… scopri in autonomia qual è il momento migliore per partire, con Snorkelino, l’assistente virtuale di DiveCircle, prenota subito il tuo prossimo viaggio diving e vivi un’esperienza indimenticabile nel Mar Rosso!