immersioni mar rosso

Immersioni a Sharm El Sheikh: tra affascinanti reef e relitti da scoprire!

sharm-el-sheik-viaggio-sub-5gg_alcq1n

Sharm El Sheikh è indubbiamente una delle mete preferite per fare immersioni nel Mar Rosso. Situata nella parte sud della Penisola del Sinai, questa splendida località, racchiude in sè molteplici culture e tradizioni. Dalle bellezze cristalline del Mar Rosso al fascino dorato del deserto, Sharm El Sheikh è una meta turistica ambita da subacquei e snorkelisti di tutto il mondo.

Perché scegliere di fare snorkeling e immersioni a Sharm El Sheikh?

Chi sceglie di fare una vacanza diving a Sharm El Sheikh non sbaglia mai, perché è una meta adatta ai subacquei di qualsiasi livello e agli amanti dello snorkeling. Le immersioni sono splendide anche da riva perché offrono la possibilità di combinare l’attività subacquea al meritato relax della vacanza. 

I siti più affascinanti dove immergersi a Sharm El Sheikh

Sharm El Sheikh vanta circa 40 punti d’immersione differenti con profondità adatte a subacquei alle prime armi o a divers esperti. Alcuni dei siti più affascinanti sono sicuramente i reef di Gordon, Thomas, Woodhouse e Jackson atolli corallini situati nello stretto di Tiran

Una delle aree più famose dove poter fare immersioni a Sharm El Sheikh è sicuramente il parco nazionale di Ras Mohammed. Questa riserva di mare e di terra può essere visitata con una gita in macchina o via barca, e i turisti possono svolgere immersioni e snorkeling in tranquillità. 

Le meraviglie sommerse di Sharm El Sheikh possono essere apprezzate anche con crociere per sub; infatti un’escursione dalla barca permette di esplorare non solo le straordinarie varietà di  flora e fauna marina ma anche i numerosi relitti sparsi nelle profondità del Mar Rosso. Uno dei siti più famosi del Mar Rosso nell’area di Sharm è il relitto Thistlegorm, affondato nel 1941 nella zona di Sha’ab Ali nel Golfo di Suez. Un altro relitto famoso è il Dunraven, una nave vittoriana a vela e vapore che trasportava un carico di spezie, cotone e legname proveniente dall’India. La leggenda narra che si incagliò sulla barriera corallina durante una lite tra il capitano, sua moglie e il primo ufficiale, successivamente prese fuoco e affondò. Da più di 130 anni, il relitto giace sottosopra di fianco alla barriera corallina a 30 metri di profondità.

Cosa vedere durante le immersioni a Sharm El Sheikh

Le immersioni a Sharm El Sheikh regalano sempre uniche emozioni perché il mare cristallino che bagna le sue coste custodisce una grandissima varietà di flora e fauna marina. Immergendoti nell’area in cui sono presenti i noti relitti di Thistlegorm e Dunraven potrai imbatterti in gruppi di pesci pipistrello, grosse murene, triglie, pesci ago e il rarissimo pesce ago fantasma. Nell’area dell’isola di Tiran, raggiungibile in 20 minuti via barca, scoprirai una barriera corallina in condizioni privilegiate e incontrerai banchi di squali martello, tipici abitanti della zona.  Anche le immersioni a Ras Mohamed ti regaleranno uno scenario meraviglioso fatto di pareti verticali, stupendi alcionari e gorgonie, molteplici grotte popolate da pesci vetro, pesci leone e scorpione, canyons e anfratti dove  potrai osservare grosse cernie leopardo.

Il periodo ideale per svolgere splendide immersioni a Sharm El Sheikh

Il clima a Sharm El Sheikh è generalmente secco e questo rende il calore più sopportabile, ma varia di zona in zona: nel Canale di Suez e nel golfo di Aqaba, ad esempio, si concentrano le massime temperature che raggiungono 45°C, mentre le minime 15°C. In estate le temperature oscillano tra i 35°C e i 45°C, mentre il clima invernale, con temperature tra i 20°C e i 25°C, risulta più fresco e variabile, simile alla primavera italiana e i mesi più freddi sono Dicembre e Gennaio. Le precipitazioni sono praticamente assenti anche d’inverno, ed è anche per questo che è possibile fare immersioni a Sharm El Sheikh in ogni stagione, ma offre il meglio delle condizioni climatiche nei periodi Marzo-Maggio e Settembre-Novembre.

Diving e Hotel dove trascorrere una vacanza sub a Sharm El Sheikh

Sharm El Sheikh è sicuramente una delle mete più gettonate tra i subacquei italiani di qualsiasi livello. Sulla costa di questa splendida meta si possono trovare diversi diving center italiani. Uno dei migliori in assoluto è sicuramente Sharm Scuba Service, un diving center italiano attivo dal 1996.

Con lo Sharm Scuba Service by Sprindiving, potrai svolgere attività diving in completa sicurezza grazie alla professionalità delle guide e di tutti gli istruttori del team. Le immersioni vengono svolte sempre sotto la guida di esperti istruttori, e con un rapporto di massimo 6 persone per guida. Non stupirti se durante una pausa tra una immersione e l’altra, gli istruttori di Sharm Scuba Service  ti offriranno un vero caffè italiano o se l’equipaggio ti preparerà un pranzo di gusto tipicamente italiano. I team di questo diving center desidera farti sentire proprio come a casa tua con la costanza di garantire il miglior servizio durante tutte le attività di diving.  Inoltre presso il Diving Center è possibile seguire tutti i Corsi di Specialità PADI, SSI e RAID. 

La sede di questo diving center si trova presso il Tivoli Hotel Aqua Park vicino a una spiaggia corallina a Ras Om El Sid, a 1 km dal centro di Sharm El Sheikh e a 20 km dall’aeroporto internazionale di Sharm El Sheikh. L’hotel, climatizzato e con 128 alloggi, si distingue per la combinazione di stili moderni e classici. Questo hotel è un’ottima scelta se sei in cerca di un viaggio completamente incentrato sulle immersioni senza spendere troppo. 

Se invece preferisci un alloggio direttamente sulla spiaggia, per vivere una vacanza senza rinunciare alla qualità e ai comfort,  il Reef Oasis Beach Resort è ciò che fa al caso tuo. Questo splendido resort gode di un’ampia scelta di servizi dedicati a viaggiatori singoli, coppie e famiglie. Con la spiaggia attrezzata, la piscina, la spa, e la navetta aeroportuale disponibile h24, il Reef Oasis Beach Resort ti consentirà di vivere una vacanza all’insegna del relax. In base alla scelta della camera e in base alla stagione, i prezzi possono variare ma il costo della camera a notte non supera mai i 150 €. 

Se il tuo budget è più basso ma non vuoi rinunciare alla vicinanza con la spiaggia ti consiglio il Coral Beach Resort Tiran. Questa struttura si trova a 7 minuti a piedi dalla spiaggia e  offre 3 piscine, 3 ristoranti e  una splendida vista sul Mar Rosso. Anche in questo resort potrai trovare aree adatte a famiglie, coppie e viaggiatori singoli. Il Coral Beach Resort Tiran è un’ottima scelta se vuoi prenotare una vacanza a Sharm El Sheikh senza troppe pretese e senza spendere tanto. 

Devi sapere che il lusso che un tempo caratterizzava l’Egitto ad oggi difficilmente soddisfa le esigenze dei viaggiatori. Alcune mete prevalentemente turistiche possiedono resort e hotel che hanno perso parecchi punti in termini di qualità del servizio offerto; ovviamente questo calo generale, porterà senz’altro ad un miglioramento futuro basato sulle nuove esigenze dei turisti. 

Ti svelo i prezzi di viaggi sub a Sharm El Sheikh

Una vacanza diving a Sharm El Sheikh è sempre un’ottima scelta! Mediamente i prezzi oscillano intorno ai 1200 € a persona compreso alloggio, immersioni e volo. Ovviamente i prezzi possono aumentare durante l’estate e durante le festività ma non superano mai i 1600 € a persona sempre tutto compreso. 

Se non vedi l’ora di fare immersioni a Sharm El Sheikh, scopri in autonomia qual è il momento migliore per partire, con Snorkelino, l’assistente virtuale di DiveCircle, prenota e vivi un’esperienza indimenticabile nel Mar Rosso! 

Calculating Infinity
Leave a Comment